Salerno: Antonello De Rosa e la sua “Traccia di mamma”

Da stasera e fino a domenica di scena a Sant’Apollonia

Da stasera e fino a domenica appuntamento con il Teatro sociale proposto da Antonello De Rosa, che porterà in scena uno spettacolo dai colori intensi, “Traccia di Mamma”. La messa in scena dello spettacolo avrà inizio alle ore 21 e si terrà presso i locali dell’ex Chiesa di Sant’Apollonia a Salerno. Lo spettacolo è uno studio sulle “Tragedie Minimali” di Annibale Ruccello, di cui il regista è sicuramente uno dei maggiori rappresentanti. La scelta del regista di portare in scena gli elementi fondamentali che discriminano ogni uomo, la Solitudine ed il Dramma…un Dramma che scava dentro l’interiorità dell’uomo ponendoci davanti i fantasmi di una vita. E’ la storia di una donna che ha perso una figlia a causa del rapporto complicato con la stessa, frutto di una società in cui i riferimenti sono sempre più assenti; la perdita della figlia, quindi la tragedia rende folle questa madre che rinchiusa in un manicomio rievoca la storia della sua Tragedia…Tragedia e Fede alternano questo testo in cui De Rosa ha miscelato sentimenti e allegorie capaci di immobilizzare lo spettatore in un vortice di emozioni pure. Lo spettacolo è vincitore del Premio della Critica 2015 al Festival Nazionale “Le Voci dell’Anima” di Rimini e non a caso viene proposto al pubblico nel fine settimana dedicato alla celebrazione della festa della Mamma. Per info e prenotazioni scrivere a scenatetarosalerno@gmail.com oppure contattare il numero telefonico 3922710524. “Traccia di Mamma” di Antonello De Rosa, regia di Antonello De Rosa. Costo del biglietto è di €10.

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest