Il teatro Genovesi di Salerno ospita la tradizione poetica di Napoli

“Le belle dimenticate” è il titolo della rappresentazione musicale in scena domani e domenica 13 gennaio

Si rialzerà domani alle ore 21.15, e in replica domenica 13 gennaio, alle 19, il sipario del teatro Genovesi di Salerno, ospitando la quarta edizione di “Le Belle dimenticate”. L’evento Le belle dimenticate, ideato da Pasquale Andria, tende a riportare all’attenzione del pubblico 12 canzoni, eseguite da altrettanti interpreti: Alfonso e Marcello Andria, Angelo Chirico, Marino Cogliani, Diana Cortellessa, Annalisa D’Agosti, Gaspare Di Lauri, Isabella Micoloni, Marida Niceforo, Paolo Plantulli, Enrico e Silvia Siniscalchi. Il repertorio s’inquadra fra gli ultimi anni dell’Ottocento e la prima metà del Novecento e include molti grandi nomi della tradizione poetica e musicale napoletana: da Salvatore Di Giacomo a Ferdinando Russo, da Libero Bovio a Ernesto Murolo, da E.A. Mario a Michele Galdieri, a De Curtis, D’Annibale, Lama, Valente, ecc. L’accompagnamento al pianoforte è affidato alla bravura e all’esperienza di Guido Cataldo e Silvia Siniscalchi. Il pubblico in sala voterà i brani di volta in volta eseguiti e al termine di ciascuna delle serate saranno premiate le prime tre canzoni classificate.

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest