Rimonta da infarto al Chievo, il Napoli è vivo

Clivensi in vantaggio fino a un minuto dalla fine, ma Milik e Diawara ribaltano una gara al cardiopalmo. Sullo 0-0 Mertens aveva fallito un rigore. La vetta resta a -4

Il Napoli rimonta il Chievo, che a un minuto dalla fine vinceva 1-0 al San Paolo. Di Milik e Diawara le reti, per i clivensi aveva realizzato Stepinski. Sullo 0-0 Mertens aveva fallito un rigore. Un Napoli per 89′ minuti apparso scarico e impreciso, nemmeno lontano parente della macchina da calcio di qualche mese fa. Ma dove non arrivano testa e gambe, arriva il cuore. Ed ecco confezionato il più incredibile dei finali partita. Il Napoli è vivo, la vetta resta a -4.

 

NAPOLI-CHIEVO 2-1 (0-0)

Napoli (4-3-3): Reina 6, Hysaj 6, Tonelli 6.5, Koulibaly 5, Mario Rui 6.5, Allan 5.5 (25′ st Zielinski 6), Diawara 7, Hamsik 6 (18′ st Milik 7), Callejon 6, Mertens 4.5 (49′ st Rog sv), Insigne 5.5. (Rafael, 22 Sepe, 11 Maggio, 21 Chiriches, 19 Milic, 37 Ounas, 18 Leandrinho, 27 Machach). All.: Sarri 6

Chievo (4-4-2): Sorrentino 7.5, Depaoli 5.5, Tomovic 6, Bani 6, Gobbi 5.5, Bastien 6, Radovanovic 6, Rigoni 6, Giaccherini 6 (36′ st Leris sv), Meggiorini 5 (7′ st Stepinski 6.5), Inglese 5. (90 Seculin, 98 Confente, 12 Cesar, 3 Dainelli, 5 Gamberini, 56 Hetemaj, 10 Gaudino, 31 Pellissier, 20 Pucciarelli, 55 Vignato). All.: Maran 6

Arbitro: Manganiello di Pinerolo 5

Reti: 70′ Stepinski; 89′ Milik, 92′ Diawara

Note: angoli: 14-0 per il Napoli. Recupero: 0′ e 3′. Ammoniti: Depaoli, Mario Rui, Giaccherini e Inglese per gioco scorretto; Insigne per proteste. Var: 0. Spettatori: 45 mila

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest