Napoli settebellezze, è primo da solo

Gli azzurri travolgono il Cagliari 3-0, cogliendo la settima vittoria in sette partite. In serata li lancia in testa il pari tra Atalanta e Juventus (2-2)

Sette vittorie su sette: il Napoli macina record su record e travolge 3-0 il Cagliari al San Paolo. E per effetto del pari (2-2) tra Atalanta e Juventus nel posticipo serale, gli azzurri sono primi da soli, con due punti di vantaggio sui bianconeri e l’Inter. La squadra di Sarri sbriga la pratica Cagliari nel lunch match, dando ancora una volta spettacolo. Il risultato finale sta perfino stretto. A siglare il successo Hamsik – a -1 dal record di gol di Maradona – e Mertens su rigore nel primo tempo e Koulibaly ad inizio ripresa. Adesso arriva la sosta per la nazionale: alla ripresa Roma-Napoli potrà già dire qualcosa sul campionato.

(Foto Ssc Napoli/Fb)

 

 

NAPOLI-CAGLIARI 3-0 (2-0)

Napoli (4-3-3): Reina 6, Hysaj 6.5, Albiol 6.5, Koulibaly 7.5, Ghoulam 7 (40′ st Mario Rui sv), Allan 6.5 (33′ st Ounas sv), Jorginho 6.5, Hamsik 7.5, Callejon 6.5 (25′ st Rog sv), Mertens 7, Insigne 7. (22 Sepe, 1 Rafael, 11 Maggio, 19 Maksimovic, 21 Chiriches, 42 Diawara, 20 Zielinski, 98 Leandrinho, 15 Giaccherini). All.: Sarri 7.5

Cagliari (4-3-1-2): Cragno 5, Padoin 5.5, Andreolli 5.5, Romagna 5, Capuano 5.5, Ionita 5.5, Cigarini 5.5 (10′ st Deiola 5.5), Barella 6, Joao Pedro 5, Pavoletti 5 (20′ st Farias sv), Sau sv (33′ pt Dessena 5.5). (26 Crosta, 12 Miangue, 29 Daga, 16 Farago’, 9 Giannetti, 34 Molberg). All.: Rastelli 5

Arbitro: Abisso di Palermo 6.5

Reti: 3′ Hamsik, 40′ Mertens (rig); 46′ Koulibaly

Note: angoli: 7-2 per il Napoli. Recupero: 2′ e 0′. Ammoniti: nessuno. Var: 0. Spettatori: 35 mila

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest

Lascia il tuo commento