Biscotto City, Napoli fuori dalla Champions

Azzurri ko col Feyenoord per 2-1, presto demotivati per il risultato dello Shakhtar, che ha superato con identico punteggio la squadra di Guardiola in piena “vacanza”

Serata amarissima per il Napoli di Sarri. Azzurri sconfitti 2-1 in casa del Feyenoord ed eliminati dalla Champions. Decisivo il “biscotto” del Manchester City, sconfitto 2-1 in Ucraina dallo Shakhtar Donetsk. Il match ha preso una piega precisa già nel primo tempo, con gli uomini di Guardiola sotto 2-0 e disinteressati  al risultato dopo aver ottenuto già il matematico primato nel girone. Il risultato ha reso ininfluente il match del Napoli, passato in vantaggio dopo 90 secondi con Zielinski. Gli azzurri, ormai demotivati, hanno così subito la rimonta degli olandesi, unici sinora a zero punti, pur rimasti in 10. Ora li attende l’Europa League.

(Foto SSC Napoli/Fb)

 

 

FEYENOORD-NAPOLI 2-1 (1-1)

Feyenoord (4-3-3): Vermeer 6,5, Nieuwkoop 5,5 (30′ st St Juste 6,5), Van Beek 6, Tapia 6,5, Malacia 5,5, Amrabat 6, Toornstra 6, Vilhena 5, Berghuis 7 (26′ st Larsson sv), Jorgensen 6,5, Boetius 5,5. (25 Jones, 14 Basacikoglu, 17 Diks, 29 Kramer, 36 Hansson). All.: Van Bronckhorst 6,5

Napoli (4-3-3): Reina 5,5, Maggio 6 (19′ st Mario Rui 5), Albiol 4,5, Koulibaly 5,5, Hysaj 5,5, Allan 6 (15′ st Rog 5), Diawara 5,5, Hamsik 5,5, Callejon 4,5 (29′ st Ounas sv), Mertens 4,5, Zielinski 6. (22 Sepe, 21 Chiriches, 8 Jorginho, 15 Giaccherini). All.: Sarri 5,5

Arbitro: Oliver (Inghilterra) 5

Reti: 1′ Zielinski, 32′ Jorgensen, 91′ St Juste

Note: angoli: 5-5. Recupero: 0′ e 3′. Espulsi: Vilhena (38′ st) per doppia ammonizione. Ammoniti: Mertens e St Juste per gioco scorretto. Spettatori: 50 mila

 

GRUPPO F

Shakhtar Donetsk-Manchester City 2-1

Manchester City 15, Shakhtar Donetsk 12, Napoli 6, Feyenoord 3

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest

Lascia il tuo commento