Napoli, ecco la delibera Abc per assumere i 90 dipendenti Net Service

 

Previsto un risparmio di 1 milione 500 mila euro

Come anticipato da “Il Desk” lo scorso 26 ottobre, Abc, l’azienda speciale idrica del Comune di Napoli ha deciso di internalizzare le attività finora effettuate la Net Service, società controllata e di assumere i 90 dipendenti. Si è proceduto ad una fusione per incorporazione.  Il Consorzio Serino, invece, sarà messo in liquidazione.  E’ quanto prevede la delibera numero 41 del 31 ottobre firmata dal commissario Sergio D’Angelo.

La ricognizione, la scelta aziendale è stata assunta per razionalizzare risorse, uomini e mezzi. Il piano di internalizzazione comporterà vantaggi economici e finanziari. Sarà applicato il contratto Gas-Acqua. Previsto un risparmio di 1 milione, 500 mila euro. Tutte le maestranze Net Service saranno utilizzate (1 dirigente, 18 impiegati e 71 operai). Tutti dovranno contribuire per la realizzazione della nuova missione per difendere il ruolo strategico di una importante azienda pubblica.

Non saranno più consentiti privilegi o “lavori d’ufficio inutili e parassitari”. Tutti dovranno essere presenti per le strade di Napoli per garantire la funzionalità del servizio idrico.

Ciro Crescentini

Delibera Abc assunzioni Net Service

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest

Lascia il tuo commento