Napoli, i disoccupati occupano Palazzo delle Arti

I senza lavoro chiedono al Comune e alla Regione di organizzare una riunione per individuare progetti e soluzione per la vertenza

Un gruppo di precari del movimento ‘7 novembre’ ha occupato  l’androne del Palazzo delle Arti di Napoli, in via dei Mille. I disoccupati hanno anche esposto uno striscione dal balcone del primo piano dell’edificio con la scritta ‘Lavoro stabile, reddito per tutti”. “Chiediamo – dice un portavoce dei manifestanti – che Comune e Regione al più presto organizzino un tavolo di coordinamento per individuare progetti e soluzioni per la nostra vertenza“(seguiranno aggiornamenti)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest