Allerta vento, a Napoli domani scuole chiuse di nuovo

La decisione del comune è stata assunta dopo aver ascoltato le valutazioni dei tecnici comunali: hanno pesato anche gli episodi del 23 e 24 febbraio, che hanno tra l’altro causato oltre 500mila euro di danni agli edifici scolastici. Identico provvedimento a Benevento e Pozzuoli

Torna l’allerta per le raffiche di vento, e a Napoli si chiudono ancora le scuole, come nelle scorse settimane. Per domani, martedì 12 marzo, l’Amministrazione comunale ha emanato un’ordinanza di chiusura degli istituti cittadini di ogni ordine e grado – compresi gli asili nido – (allegato in basso) legata all’allerta meteo della Protezione civile della Regione, la quale prevede “venti generalmente forti settentrionali, con locali raffiche”. Un’allerta molto simile a quelle del 23 e 24 febbraio i cui effetti hanno causato notevoli danni ai plessi scolastici soprattutto per la caduta di molti alberi e lo scollamento di molte guaine di copertura. “Palazzo San Giacomo puntualizza che – afferma una nota – nella decisione assunta dopo aver ascoltato le valutazioni dei tecnici comunali al verde e alla protezione civile ha pesato anche la ravvicinanza con gli episodi del 23 e 24 febbraio che hanno tra l’altro causato oltre 500mila euro di danni solo alle scuole”.
“Ormai la gravità degli effetti del cambiamento climatico è sotto gli occhi di tutti – sostengono gli assessori Borriello, Clemente, Del Giudice e Palmieri ed il presidente della commissione consiliare Gaudini-; denunciamo ancora una volta l’assenza di una politica nazionale di interventi, con previsione anche di risorse umane e di fondi per la messa in sicurezza del territorio italiano”.

 

 

A BENEVENTO E POZZUOLI CHIUSI SCUOLE E CIMITERI.  Causa allerta meteo, si adeguano anche i comuni di Benevento e Pozzuoli. Nel capoluogo sannita domani saranno chiuse tutte le scuole cittadine di ogni ordine grado, comprese le Università, il Conservatorio e gli asili nido. Nell’ordinanza del sindaco Clemente Mastella si dispone la chiusura anche del cimitero comunale e dei parchi pubblici cittadini. Inoltre si impone il divieto di sosta in prossimità degli alberi di alto fusto e di grondaie “che potrebbero creare pericolo alle vetture in sosta ed al regolare traffico veicolare”. A Pozzuoli il sindaco Vincenzo Figliolia sospende le attività in tutte le scuole pubbliche e private, di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido. Chiusi al pubblico anche il civico cimitero e le aree verdi: Villa Avellino, Oasi di Monte Nuovo e pista ciclabile di Monterusciello. L’amministrazione puteolana invita i cittadini a prestare la massima attenzione nelle zone esposte e lungo le strade, soprattutto in quelle alberate, e ad uscire di casa solo se strettamente necessario.

ordinanza chiusura scuole Napoli 12 marzo 2019

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest