Via Crucis Vivente nel centro medico Sanatrix

Compie 10 anni la manifestazione che si svolge nella struttura ebolitana

 

Lunedì 15 aprile dalle ore 16 il centro medico di riabilitazione Sanatrix “Nuovo Elaion” di Eboli ospiterà la decima edizione della ‘Via Crucis vivente’. Sono ormai 10 anni che il centro di riabilitazione del presidente Cosimo De Vita regala alla comunità uno spettacolo fuori dal comune, il centro sarà ancora una volta lo scenario in cui si svolgerà la manifestazione che vedrà la partecipazione non solo dei ragazzi ospiti del centro medico e delle loro famiglie, ma anche delle scuole di vario ordine e grado, oltre che svariate associazioni provenienti da Eboli e da tanti paesi della provincia di Salerno e di Napoli. A loro, si andrà ad aggiungere la presenza delle parrocchie e di sua Eccellenza Monsignor Luigi Moretti, Arcivescovo di Salerno, che guiderà le varie tappe della Via Crucis. Confermata anche quest’anno la presenza del noto attore Vincenzo Bocciarelli che interpreterà il ruolo di Gesù Cristo. La Via Crucis vivente, è diventata ormai un appuntamento immancabile per i fedeli che da 10 anni possono godere di uno spettacolo unico grazie alla meticolosità con cui viene organizzata e alla passione con cui tutti gli attori la interpretano. L’evento mette al centro la rievocazione della passione, della morte e della resurrezione di Cristo in un appuntamento importantissimo per tutta la comunità Nuovo Elaion che apre le sue porte al territorio partendo dai giovani per i giovani. Il percorso sarà diviso, come da tradizione, in 14 stazioni che racconteranno tutta l’odissea di Cristo dalla sua condanna a morte fino alla sua resurrezione. Ad ognuna di queste stazioni, oltre alla magistrale interpretazione di Bocciarelli, saranno i ragazzi delle parrocchie e delle scuole a commentare le varie tappe, creando un momento di preghiera corale ed una partecipazione attiva tra tutti i presenti.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest